Moltissimi acronimi di brand famosi, ancora ad oggi, risultano essere sconosciuti alla popolazione mondiale: ecco svelati i nomi di alcuni di essi, il cui significato potrebbe far sorridere molte persone.

La stella dorata fortunata di LG

Inizialmente, il brand LG aveva un nome completamente differente da quello attuale: esso era Happy Happy Good Times.
Essendo abbastanza lungo, il brand decise di vendere i suoi prodotti sfruttando due termini completamente differenti, ovvero Lucky e Goldstar, che appunto è il nome esteso dalla LG, che assumerà tale acronimo nel 1993.

Il significato di FIAT

Fabbrica Italiana Automobili Torino: questo nome avrebbe richiesto uno stemma abbastanza grande che avrebbe sicuramente stonato sui veicoli.
Per questo motivo si opto per utilizzare i le prime lettere della fabbrica italiana più famosa al mondo che produce automobili e riesce a venderle su tutto il globo terrestre.

La IBM ed i suoi prodotti

Il gruppo IBM nasce nel 1911 ed inizia con la produzione degli ormai defunti floppy disk, ricordo di un’epoca lontana passata da diverso tempo.
IBM sta per International Business Machine, ovvero macchine internazionali per il business, visto che i primi prodotti erano rivolti solo ed esclusivamente alle aziende.

Un cognome molto dolce

Quante volte è stato possibile assaggiare una delle buonissime M&M’s, specie quella con la nocciolina?
Sicuramente diverse volte è capitato da mangiarne una e rimanere deliziati dal loro ottimo sapore.
M&M’s altri non è che l’iniziale del cognome dei due fondatori, ovvero Murrie e Mars, rappresentati probabilmente da Red e Yellow negli spot pubblicitari.

IKEA, ovvero il codice fiscale del fondatore

IKEA, conosciuta per tutto il mondo per la produzione di mobili di qualità abbastanza buona, è l’acronimo fantasioso dei dati personali dell’ideatore del brand.
Le prime due lettere, ovvero la I e la K, stanno per Ingvar Kamprad, ovvero il nome e cognome del creatore, mentre la E e la A sono il nome del luogo dove egli nacque, ovvero Elmtaryd Agunnaryd, rispettivamente fattoria e villaggio di nascita.

Il gioca bene della Lego

Gioca bene altri non è che il significato della parola Lego, che deve essere divisa in Leg Godot, che in danese vuol dire proprio gioca bene: un nome che sicuramente ha destato tanta curiosità nelle generazioni che hanno usato i vari blocchetti della Lego.

Le tecnologie integrate della Intel

Integrated Electronics: anche in questo caso, la Intel ha deciso di sfruttare due termini che identificano perfettamente l’azienda per poter creare un nome che, ancora ad oggi, rappresenta un concetto ben presente.
Intel produce infatti delle tecnologie elettroniche che si integrano perfettamente nella vita di tutti i giorni di una persona.

Una storia particolare

H&M non è solo il simbolo di una marca che, generazione dopo generazione, regala capi d’abbigliamento veramente piacevoli alle persone, ma è anche la storia di un brand in costante evoluzione.
Hennes, che in danese significa Lei, mette in risalto il fatto che, i vari capi d’abbigliamento principali sono per il pubblico femminile, mentre Mauritz è il nome del proprietario della catena di negozi.

Il network den notiziario via cavo

La CNN è una delle mittenti televisive americane maggiormente conosciute ed apprezzate in tutto il mondo: in patria, questa mittente trasmette solo ed esclusivamente notiziari via cavo.
Per questo, CNN, sta per Cable News Network.

La NASA e lo spazio

Fin dalla sua nascita, la NASA si è occupata dello spazio e delle missioni che vedono protagonisti gli astronauti: per questo, l’acronimo di National Aeronautic and Space Act è proprio NASA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *